Vai al contenuto

“TAKE CARE”
di Sara & The Synthomatics

Un progetto nu soul–funk che muove dalle atmosfere distese del soul fino aprirsi alle sonorità della musica urbana (hip hop e synth music). L’album, prodotto integralmente dal team di AltreMenti Labs, nell’ambito dell’avviso Record 2023 promosso da Puglia Sounds, si apre all’incanto armonico di matrice jazz, degno di una maturità artistica e di una freschezza compositiva, interpretate con eleganza e delicatezza dal duo Sara & Synthomatics.

Tanta Puglia in questo progetto discografico immerso nell’ascolto dei suoni che genera questo territorio, non solo nella natura e nella tradizione culturale ma anche e soprattutto nella sua vita quotidiana: la gente che ti circonda, il suo modo di parlare, di piangere, sorridere e di stare bene, il suono del suo correre giorno dopo giorno, del suo pensare… e a volte la sua necessità di rallentare e di prendersi cura di sé.

Dal 26 giugno 2023 “Take Care” è fuori su tutte le piattaforme digitali.

La bandThe Synthomatics è un collettivo che racchiude diversi musicisti ed esperienze artistiche. I primi lavori muovono intorno al repertorio di Claudio “Fresh” Colucci, con il quale la band realizza i suoi primi due EP: “Fresh and The Synthomatics” (2015) e “Synthomatology” (Angapp, 2017). Un terzo lavoro viene rilasciato nel 2018: in esso la band affianca il rapper Tenko Bloodlaire nel suo EP solista “Standing on the Real Side”. Alla produzione di lavori in studio i Synthomatics affiancano un’intensa attività live che li porta a condividere il palco con nomi quali Ana Tijoux, Willy Peyote, Piotta e Studio Murena. 

Un nuovo capitolo della band si apre con la collaborazione con la cantante Sara Rotunno. Sara, voce dal background accademico jazzistico, corista nell’album “1920” di Achille Lauro e vocalist del “Duni Jazz Choir” di Mario Rosini per l’album “Wavin’ Time”, segna il punto di inizio per la nascita del nuovo progetto artistico che porterà alla pubblicazione dell’album “Take Care”. 

La formazione attuale vede Sara Rotunno alla voce, Mattia Caforio alla batteria, Paolo Clemente al basso, Andrea Loliva alle tastiere.